Un percorso sportivo e sociale

La Lega Nazionale Dilettanti è la famiglia sportiva dilettantistica più grande d'Europa. Associa in forma privatistica, senza fine di lucro, le società e le associazioni sportive affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio che partecipano ai Campionati di calcio dilettanti nazionali, regionali e provinciali avvalendosi esclusivamente delle prestazioni di calciatori non professionisti.
Con l’introduzione del Dipartimento di Responsabilità Sociale, la Lega Nazionale Dilettanti e i suoi Comitati Regionali vogliono svolgere un’attività fondamentale da affiancare a quella sportiva e agonistica: intraprendere iniziative volte a sensibilizzare su temi che vanno dalla salute al bullismo, dal razzismo alla disabilità.
Ed è proprio su quest’ultimo che il Dipartimento di Responsabilità Sociale della Lega Nazionale Diletanti ci ha chiesto di realizzare un documentario che raccontasse la Rappresentativa Abruzzo Special.
Cliente
FIGC - Lega Nazionale Dilettanti
PROGETTO
Produzione documentario
ANNO
2023
La richiesta

Raccontare l’incontro tra calcio e disabilità

Costituita nel 2022 dal Comitato Regionale Abruzzo della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti, la Rappresentativa Abruzzo Special è una selezione composta da persone con disabilità. Una squadra con un obiettivo preciso: proseguire un percorso sportivo virtuoso e continuare a contrastare ogni tipo di discriminazione. Permettendo non solo l’inclusione attraverso il calcio, ma anche e soprattutto prospettive di crescita culturale e coesione sociale.
Obiettivo del documentario era dunque raccontare questa realtà da dentro, attraverso le voci di chi la vive ogni giorno, da chi ne veste la maglia a chi ne compone lo staff tecnico.
Il nostro lavoro

Un documentario dal campo

Date queste esigenze, per prima cosa abbiamo definito l’impianto generale del documentario, scegliendo di far parlare solo le persone protagoniste di Abruzzo Special.
Grazie al Dipartimento di Responsabilità Sociale della Lega Nazionale Dilettanti abbiamo dunque avuto l’opportunità di accedere a due distinti allenamenti della selezione, entrando in campo con squadra e staff per seguirne e documentarne da più vicino possibile non solo le attività prettamente sportive, ma anche e soprattutto i rapporti umani che le persone coinvolte hanno instaurato e rafforzano giorno dopo giorno.
Per questo, alle immagini degli allenamenti abbiamo scelto di affiancare brevi interviste in loco a componenti della dirigenza, dello staff tecnico e della squadra stessa, in modo che fossero le loro voci a raccontare la nascita, il percorso, le peculiarità e anche le ambizioni del progetto.
In fase di post-produzione abbiamo selezionato le immagini e le parole più significative al fine di rendere il prodotto finale, allo stesso tempo, il più sintetico, completo e coinvolgente possibile. Anche con l’aiuto di musiche che accompagnassero la visione con un crescendo di emozioni, ma sempre con delicatezza: la parola-chiave del progetto Abruzzo Special e del racconto che abbiamo scelto di farne.
Il risultato finale

“Abruzzo Special: una storia di calcio e inclusione”

Questa è la storia di come abbiamo realizzato “Abruzzo Special: una storia di calcio e inclusione”, presentato in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, che si celebra ogni 3 Dicembre, e disponibile su Youtube, sul canale della Lega Nazionale Dilettanti. Buona visione.
Riproduci video su LND Abruzzo Special Bonfire

Credits

Regia
Leopoldo Caggiano, Stefano Riggi
Montaggio
Leopoldo Caggiano
Producer
Jonathan De Sciscio
Cura editoriale
Flavio Del Fante
Mixaggio e Mastering
Stefano Riggi
© 2024 - BONFIRE S.R.L.S., ALL RIGHT RESERVED - CF E P.IVA: 16538841004