UPAG - IL PODCAST

Una storia di parole

Una parola al giorno, da oltre un decennio

Firenze, 2010. Massimo e Giorgio sono due poco più che ventenni con una grande passione: la nostra bellissima lingua. E così, un bel giorno, decidono di iniziare a riscoprirne e raccontarne le parole: quelle poco conosciute, quelle quasi dimenticate e quelle che usiamo tutti i giorni, ma di cui sappiamo poco o nulla. Parole con cui possiamo “arricchire di sfumature la tavolozza di colori che abbiamo a disposizione per comunicare”, come dicono loro. È così che nasce Una Parola al Giorno: un viaggio quotidiano tra parole trovate, colte o scivolate nelle nostre vite, che meritano di essere valorizzate. Un viaggio che dura ormai da oltre un decennio.
Cliente
PROGETTO
Podcast
Interpretazione vocale
Musiche originali
Produzione audio
ANNO
2022

LA RICHIESTA DEL CLIENTE

Atto I

Parole da ascoltare

Fino a poche settimane fa, il grande viaggio di Una Parola al Giorno è stato essenzialmente scritto nero su bianco. Giorno dopo giorno, parola dopo parola. Ma tra le parole che Massimo, Giorgio e le persone che collaborano con loro riescono a scovare, ce ne sono tante davvero speciali. Ed è da alcune di queste che abbiamo deciso di iniziare a costruire una parte del viaggio nuova, che affiancasse e integrasse quella scritta. Per questo abbiamo scelto la via delle parole da ascoltare. Per questo abbiamo scelto di dare vita a un podcast che ne valorizzasse e ne rendesse ancora più unico il racconto.

IL NOSTRO LAVORO

Atto II

Dai vostri schermi alle vostre cuffiette

Insieme a Massimo e Giorgio abbiamo deciso di procedere per parole tematiche. Ogni settimana, un tema. Per ogni tema, dal lunedì al venerdì, cinque parole legate a esso. Mentre nelle stanze di Una Parola al Giorno lavoravano alla scelta di temi e parole, noi pensavamo all’atmosfera generale del podcast e alle sensazioni che avrebbe dovuto trasmettere.
Ci siamo orientati fin da subito sulla leggerezza già propria dell’opera divulgativa di Una Parola al Giorno, e abbiamo scelto Roberta Ricciardi, che ringraziamo moltissimo, per interpretarla in chiave audio. Successivamente ci siamo occupati della scelta delle musiche, del montaggio e della distribuzione sulle principali piattaforme di streaming audio.

IL RISULTATO FINALE

Atto III

Una Parola al Giorno – il podcast

E così, dopo molto lavoro “matto e disperatissimo” (sarà vero o ci piaceva solo la citazione? Chissà…), ecco a voi Una Parola al Giorno – il podcast. Un viaggio alla scoperta di usi, sfumature, curiosità e trascorsi di parole note e meno note della nostra lingua.
Scrivici per lavorare con noi, per parlarci della storia
che vorresti raccontare o anche solo per scambiare
due chiacchiere attorno al nostro falò.
Manda una mail a [email protected].
© 2022 - BONFIRE S.R.L.S., ALL RIGHT RESERVED - CF E P.IVA: 16538841004